Sostenibilità

Sostenibilità

Le nostre grandi ambizioni riguardano il settore economico, ecologico e sociale, che vediamo come base del nostro successo. Tutti questi settori vengono curati in ugual misura, assicurando un’altissima efficienza produttiva altissima da parte dell’hotel e dei suoi collaboratori.

Standard di edilizia biologica

Già durante la fase di costruzione sono state applicate le norme di edilizia biologica: per assicurare un effetto continuo di mantenimento delle risorse e di un elevato livello commerciale.

– Abbiamo rinunciato a pavimenti e tappeti in PVC. Tutti i pavimenti sono in parquet di quercia di alta qualità tedesca, oppure in massello.

– L’uso di materiali edilizi che rispettino l’ambiente. I muri sono trattati con il “Biosil” – un materiale mineralogico che non contiene né dissolventi, né emollienti o conservanti. Questo colore ha un profilo ecologico straordinario che lo rende idoneo a individui con allergie.

– L’uso di intonaco naturale al posto della carta crea insieme al “Biosil” un ambiente salutare nelle camere.

– Un piano architettonico speciale ha fatto sì che venisse sfruttato un minimo di terreno per ottenere il massimo di spazio (sviluppo centrale).  l totale di metri quadri di terreno usato è minimo rispetto all’area disponibile nella nostra struttura.

– Le perdite di calore sono state eliminate tramite l’uso  di isolanti biodegradabili per le facciate, il tetto e i pavimenti.

– L’installazione di finestre solide in legno di alta qualità con vetri ad alto valore R, barriere per rumori e inguainamenti in alluminio che proteggono dal clima e non necessitano di una seconda tinta.

– Tramite l’uso di materiali di lunga durata ed alta qualità evitiamo un futuro restauro e inutili calcinacci.

– Tegole particolarmente isolanti e isolamento termici di tutti i tubi e serbatoi.

 

Energia

Un compressore centrale genera il raffreddamento di tutta l’area adibita al ristoro riducendo considerevolmente il consumo energetico. In più il calore generato dal compressore viene utilizzato per il riscaldamento dell’acqua calda.

Tutte le camere possiedono un impianto di spegnimento elettronico che stacca automaticamente la corrente quando la camera è vuota. Questo sistema evita in primo luogo lo spreco di energia della funzione stand-by degli elettrodomestici, in secondo luogo rimuove il circuito elettrico intorno al letto eliminando così l’elettrosmog.

I mini-bar di nuovissima concezione possiedono una struttura isolante altamente efficiente (non ci sono porte di vetro) e una tecnologia assorbente; il risparmio di energia è di circa trenta perc ento (30%) in più a confronto con un frigorifero convenzionale delle stesse misure. Non hanno compressori – per questo sono silenziosi e si disgelano autonomamente.

Nell’intero hotel vengono usate lampadine a basso consumo energetico con tecnica LED che consumano fino all’ottanta per cento (80%) in meno. L’illuminazione delle parti esterni dell’edificio, come l’illuminazione dei corridoi viene regolata da segnalatori di movimenti, timer e interruttori crepuscolari.

Riscaldamento

L’intero hotel viene riscaldato tramite il riscaldamento a distanza del comune di Heidelberg. Il riscaldamento a distanza riduce il numero di camini inquinanti. La combinazione dei sistemi di riscaldamento e corrente coprono circa il 95 % dell’energia necessaria. Questa forma di combinazione di riscaldamento e corrente è il processo termodinamico più efficace attualmente ed elimina il trasporto e lo stoccaggio di rifornimento. La vicinanza delle aziende comunali assicura l’efficienza di questo processo.

L’acqua

L’acqua, uno degli elementi più importanti della terra, sta diventando sempre meno disponibilie a livello planetario. Noi tentiamo di minimizzare il consumo di acqua senza imporre limiti al conforto dei nostri ospiti. Questo viene realizzato per esempio tramite l’uso di riduttori di flusso in tutte le vasche da bagno e docce delle camere. Tutti i WC hanno  una cassetta di scarico con flusso differenziato. Le vasche da bagno sono disegnate con una forma adattata al corpo e  necessitano il trenta per cento (30 %) di acqua in meno a confronto delle vasche da bagno normali.

Per garantire un risparmio idrico efficiente viene considerato anche il lavaggio dei settori adibiti al ristoro.

I bicchieri vengono lavati con un  lavabicchieri particolarmente efficace. La lavastoviglie in cucina è regolabile in modo di poter usare una minima quantità di sostanze chimiche per il lavaggio. Questo accorgimento riduce il consumo idrico e nello stesso tempo rispetta le regole standard dell’igiene.

Un sistema di decalcificazione dell’acqua permette di usare meno sostanze chimiche e protegge i tubi dell’acqua. Non vengono usati disinfettanti e tavolette per wc.

Rifiuti

Tanti individui producono tanti rifiuti. Per questo, in tutte le aree viene evitata la produzione di rifiuti. Per la colazione abbiamo rinunciato ad articoli singolarmente confezionati.  La marmellata, il miele, il burro, i cereali ecc. vengono serviti in appositi contenitori. Il sapone e il doccia-gel nelle camere vengono messi a disposizione in contenitori ricaricabili. La carta per asciugarsi le mani viene raccolta separatamente e riciclata correttamente. Per la gestione dei rifiuti sono state incaricate aziende qualificate per il riciclaggio.

Circuito regionale

L’uso di prodotti stagionali e regionali, come l’uso di più possibili prodotti provenienti dalla regione, è di grandissima importanza. La distanza per il trasporto è breve, la freschezza e il gusto del cibo ottimo; per questo motivo il risparmio di energia viene maggiorarmene rispettato.

Rechte Spalte

Qube_Hotel_Heidelberg_Nachhaltigkeit